News

Dicono di Noi – Repubblica

La passione e la vera cultura vitivinicola: Enoteca Il Vino

di Antonio C.

IN UN CARATTERISTICO ANTRO DI TUFO, BOTTIGLIE PREZIOSE E CORDIALITA’

La passione e la vera cultura del vino per un’attività di “vecchio stampo”, gestita con il cuore: è quella dell’Enoteca Il Vino di Carlo Menale, aiutato dall’onnipresente moglie Mariella. Si tratta di un qualcosa di unico, già a partire dagli ambienti: è stata infatti ricavata in una cava di tufo del 1900, in un antro sotterraneo a ben 13 metri di profondità, nel centro storico di Aversa, scavato a mano dagli “scalpellini”. Il titolare l’ha avviata trent’anni fa, ma aveva già alle spalle un’esperienza consolidata, perché la sua famiglia è da generazioni nel mondo del vino: il padre e la madre di Carlo gestivano una storica osteria e rivendita nel cuore della città, in via S. Audeno (Nmiezz a Trinità), la “Trattoria da Mimì”. Ma alla tradizione ed esperienza pluriennali, al metodo, al rigore, alla serietà di gestione e alla cura dei dettagli che le caratterizzano, si coniuga un aspetto commerciale rivolto al futuro, con competenze e conoscenze tecniche costantemente aggiornate, che ne fanno un’azienda moderna e di successo.

“Quando ho aperto – racconta Carlo Menale – ho scelto il nome “Enoteca Il Vino” perché allora ai più non era chiaro cosa fosse un’enoteca. La gestione è ancora quella di un tempo: la mia è una mescita, dove, oltre a vendere bottiglie, proponiamo anche vino sfuso, cosa che permette di avere un contatto quotidiano con tanti clienti. Io acquisto sempre e solo direttamente dai produttori, saltando tutti i passaggi intermedi e questo dà ancora maggiori garanzie di genuinità e qualità. Del resto, gli spazi molto ampi di cui dispongo mi consentono di tenere notevoli quantità di vino in loco, a riposare sia in botti di legno che in moderni serbatoi. La nostra cantina è aperta tutto l’anno e chiunque, recandosi presso l’enoteca, può chiedere di visitarla.”

All’Enoteca Il Vino si trovano così un ampio campionario di distillati e bottiglie pregiate, un vasto assortimento etichette dei migliori vini italiani ed esteri, con particolare riguardo alla categoria dei vini campani, agli spumanti Metodo Classico e Charmat, una buona selezione di Champagne. e liquori, ma anche specialità dolciarie. L’offerta, estremamente varia e continuamente rinnovata, è di altissima qua-lità, anche grazie all’attenta selezione compiuta da un team di esperti appassionati. Si aggiunga un’atmosfera calda e di grande cordialità, che rende ancor più piacevole l’esperienza presso quest’enoteca. “Organizziamo molte degustazioni – pochi giorni fa ne abbiamo fatta una con l’apertura di bottiglie storiche (come da foto) – e il 2018 sarà ancor più ricco di eventi, in cui inviteremo i produttori ad illustrare i loro vini ai convenuti.”

Da cinque anni, inoltre, proprio dirimpetto all’Enoteca Il Vino in via Belvedere, i due figli di Carlo e Mariella, Mimmo e Vittorio, gestiscono il ristorante “Il Menalino”: in locali con arredi particolarissimi ispirati al vino si propone un ricco menù fatto di piatti della tradizione, quelli cucinati nella vecchia osteria di famiglia (ad esempio, il martedì Pettole e Fagioli, il giovedì Genovese con Cipolle croccanti, ed ogni giorno una Zuppa, per dare a tutti il sapore di casa). All’interno c’è pure un’enoteca fornita, dove scegliere le bottiglie con cui “bagnare” queste gustose pietanze.

18 Dicembre 2017

Back to list

Lascia un commento