Easter Elchies House, maniero giacobita le cui origini risalgono al 1700, è oggi il centro della produzione di The Macallan, brand tra i più conosciuti al mondo per la produzione di Single Malt Whisky. Ci troviamo sulle rive del fiume Spey, in Scozia, poco lontano dalla cittadina di Aberlour, per raccontare la storia di una distilleria fondata nel 1824 grazie all’operato di Alexander Reid, agricoltore locale che dà all’azienda il nome provvisorio di Elchies Distillery. La Macallan passa di mano in mano, fino a quando, nel 1892, Roderick Kemp, un mercante di vini di Elgin ed ex-distillatore di Talisker, la acquista, la amplia e ne cambia il nome in Macallan-Glenlivet, – il suffisso Glenlivet fu rimosso solamente in tempi più recenti, nel 1980 -. Kemp riesce a far espandere la distilleria in maniera continua sul mercato, raggiungendo eccellenti risultati a livello di vendite. The Macallan può contare oggi su una proprietà di 158 ettari, di cui 37 vengono coltivati a orzo. Verso la metà del Novecento la distilleria conosce una lunga fase di ammodernamento, dovuta alla continua e crescente domanda del mercato, che la porta a essere oggi la terza produttrice al mondo di Single Malt, con oltre 500mila casse all’anno vendute in ogni angolo del globo. Il processo di distillazione viene seguito avendo cura di regolare nei dettagli ogni minimo particolare, e la lavorazione si avvale di ben quattordici alambicchi di rame, piccoli e caratterizzati da una forma insolita, che consente di mantenere gli aromi concentrati. Il processo di produzione è oltremodo puntiglioso: basti pensare che solamente il 16% del distillato finale viene selezionato per diventare un prodotto targato Macallan. Fine Oak Whisky di diverse età, – dai 12 Years Old passando per i 18 Years Old, sino ad arrivare a etichette che invecchiano 30 anni -, si alternano a “limited edition” e linee particolari, per un insieme di prodotti in grado di dare vita a una gamma a dir poco appagante.

Non è stato trovato nessun prodotto che corrisponde alla tua selezione.